L’azienda quantistica

Un’interessante prospettiva del funzionamento in chiave quantistica di un’azienda è stata recentemente proposta dal dirigente ed imprenditore italiano Natale “Oscar” Farinetti nell’ambito di alcuni importanti congressi aziendali (pur senza far specifico riferimento all’aspetto quantistico). In questo articolo verranno riproposti quelli che sono i punti salienti dell’analisi fatta da Oscar Farinetti, integrando la sua descrizione dell’evoluzione Leggi il resto dell’articolo…

Il Nuovo Mondo: la definitiva conferma della meccanica quantistica

Nel 1935 Erwin Schrödinger introdusse il concetto di intreccio quantistico – o entanglement[1], volendo usare una terminologia più specifica – per descrivere un particolare fenomeno che avviene tra due particelle che interagiscono per un certo periodo tra loro e che successivamente vengono separate: qualora venga sollecitata una delle due in modo da modificarne lo stato, Leggi il resto dell’articolo…

L’Universo olografico e l’inesistenza della realtà

Nel tempo, nonostante le apparenze contrarie, si è rivelato erroneo pensare che al mondo ci siano delle parti separate e che l’idea che anche gli eventi stessi siano accadimenti separati è una mera illusione: tutte le parti separate possono aver interagito fra loro in passato e quando succede esse (le loro funzioni d’onda) entrano in Leggi il resto dell’articolo…

Rookies: i fumetti quali strumento per una formazione etica e democratica dell’adolescente e dell’adulto

Rookies è un manga scritto e illustrato da Masanori Morita. La storia ha per protagonista Koichi Kawato, un giovane insegnante ottimista, con un alto senso dell’onore, che fermamente crede nell’inseguimento dei sogni e che viene chiamato a confrontarsi con la sfida della guida di club di baseball di una scuola superiore, composto da teppisti e Leggi il resto dell’articolo…

Tecnologie per la didattica e l’insegnante tecnologico

LA TECNOLOGIA A SCUOLA All’interno delle scuole, l’uso dei PC, della LIM, dei laboratori informatici, dei tablet evidenziano la permeante diffusione della tecnologia, che sta  velocemente condizionando la stessa “azione didattica”. Appare pertanto doveroso fare una riflessione su quali sono le conseguenze della tecnologia nel nostro secolo: il “nuovo ruolo” che ha l’insegnante in classe. Leggi il resto dell’articolo…