V for Vendetta: i fumetti quali strumento per una formazione etica e democratica dell’adolescente e dell’adulto

V for Vendetta è una serie a fumetti scritta da Alan Moore e disegnata da David Lloyd e dalla quale è stato tratto il film omonimo [1]. La storia è ambientata in una Londra futuristica e distopica, in cui il potere è nelle mani di un governo totalitario in seguito alla confusione derivata da un Leggi il resto dell’articolo…

Ikigami: i fumetti quali strumento per una formazione etica e democratica dell’adolescente e dell’adulto

Ikigami, il cui significato letterale è annuncio di morte, è un manga scritto da Motorō Mase. TRAMA In una società senza guerra, lo Stato condanna casualmente 1 cittadino su 1000 alla morte fra i 18 e i 24 anni. Il fine dichiarato è l’aumento della “produttività sociale” spingendo i giovani a vivere appieno, e la Leggi il resto dell’articolo…

Death Note: i fumetti quali strumento per una formazione etica e democratica dell’adolescente e dell’adulto

«L’umano il cui nome verrà scritto su questo quaderno morirà» (Prima regola del Death Note) Death Note è un manga ideato e scritto da Tsugumi Ōba e disegnato da Takeshi Obata da cui sono tratti un anime, due romanzi e due film dal vivo. TRAMA La storia si incentra su Light Yagami, uno studente modello Leggi il resto dell’articolo…

Golden Boy: i fumetti quali strumento per una formazione etica e democratica dell’adolescente e dell’adulto

Golden Boy è un manga scritto e illustrato da Tatsuya Egawa anche adattato come anime. TRAMA La storia parla di Kintaro Oe, un ragazzo di 25 anni che ha lasciato la facoltà di legge dell’Università di Tokyo prematuramente per imparare a vivere veramente facendo esperienza nei più disparati campi. Ha deciso così di viaggiare per Leggi il resto dell’articolo…

Great Teacher Onizuka: i fumetti quali strumento per una formazione etica e democratica dell’adolescente e dell’adulto

«Voglio rimanere un semplice insegnante per tutta la vita!» (motto di Eikichi Onizuka) Great Teacher Onizuka, abbreviato in GTO, è una serie manga ideata da Tōru Fujisawa che racconta le avventure di Eikichi Onizuka, professore ventiduenne ed ex-teppista. TRAMA Eikichi Onizuka è un professore alquanto stravagante, sia nell’abbigliamento che nei metodi d’insegnamento, ed è anche Leggi il resto dell’articolo…

Black Jack: i fumetti quali strumento per una formazione etica e democratica dell’adolescente e dell’adulto

Black Jack è un manga scritto e disegnato da Osamu Tezuka, il “dio dei manga”[1], pubblicato per la prima volta nel 1973. TRAMA Il fumetto racconta le avventure di un chirurgo geniale ma privo di licenza, soprannominato “Black Jack”. Il nome Black Jack è un richiamo alla bandiera pirata con il teschio, chiamata appunto Black Leggi il resto dell’articolo…

Nausicaä della Valle del vento: i fumetti quali strumento per una formazione etica e democratica dell’adolescente e dell’adulto

Per iniziare a parlare dei fumetti ovviamente parto da Nausicaä della Valle del vento, unico manga [1] realizzato di persona da Hayao Miyazaki, che ne ha diretto anche l’omonima trasposizione in lungometraggio animato del 1984. TRAMA «Una potentissima civiltà industriale nel giro di qualche secolo si diffuse in tutto il mondo privando la Terra delle Leggi il resto dell’articolo…

I fumetti quali strumento per una formazione etica e democratica dell’adolescente e dell’adulto – Introduzione

I fumetti, più coerentemente definibili come “opere di letteratura disegnata”, sono uno strumento comunicativo che va ad accontentare i canoni etici (messaggi, metafore, riflessioni) e quelli estetici (descrizione, narrazione, dialogo) della letteratura propriamente detta; se intendiamo il termine letteratura come insieme di scritti, di narrativa e non, che concorrono alla proposizione di idee, concetti, nozioni Leggi il resto dell’articolo…

Tecnologie per la didattica e l’insegnante tecnologico

LA TECNOLOGIA A SCUOLA All’interno delle scuole, l’uso dei PC, della LIM, dei laboratori informatici, dei tablet evidenziano la permeante diffusione della tecnologia, che sta  velocemente condizionando la stessa “azione didattica”. Appare pertanto doveroso fare una riflessione su quali sono le conseguenze della tecnologia nel nostro secolo: il “nuovo ruolo” che ha l’insegnante in classe. Leggi il resto dell’articolo…

Donare è fare la differenza

Le giornate di ieri e di oggi le ho passate a salvare una vita. Ancora quando frequentavo le scuole superiori avevo cominciato a donare il sangue (ho lo zero negativo, e questo mi ha sempre fatto sentire un po’ in dovere di donare) e al tempo uno dei medici mi propose di iscrivermi anche ai Leggi il resto dell’articolo…