Ikigami: i fumetti quali strumento per una formazione etica e democratica dell’adolescente e dell’adulto

Ikigami, il cui significato letterale è annuncio di morte, è un manga scritto da Motorō Mase. TRAMA In una società senza guerra, lo Stato condanna casualmente 1 cittadino su 1000 alla morte fra i 18 e i 24 anni. Il fine dichiarato è l’aumento della “produttività sociale” spingendo i giovani a vivere appieno, e la Leggi il resto dell’articolo…

Akumetsu: i fumetti quali strumento per una formazione etica e democratica dell’adolescente e dell’adulto

Akumetsu è un manga giapponese scritto da Yoshiaki Tabata e disegnato da Yuki Yogo. Akumetsu è una parola kanji [1] che significa “giustiziere del male”. TRAMA In un Giappone gravato da depressione economica, corruzione rampante e onnipresente burocrazia, Sho, un ragazzo all’ultimo anno del liceo, decide di uccidere tutti i responsabili di questa situazione, dai Leggi il resto dell’articolo…

Death Note: i fumetti quali strumento per una formazione etica e democratica dell’adolescente e dell’adulto

«L’umano il cui nome verrà scritto su questo quaderno morirà» (Prima regola del Death Note) Death Note è un manga ideato e scritto da Tsugumi Ōba e disegnato da Takeshi Obata da cui sono tratti un anime, due romanzi e due film dal vivo. TRAMA La storia si incentra su Light Yagami, uno studente modello Leggi il resto dell’articolo…

F. Compo: i fumetti quali strumento per una formazione etica e democratica dell’adolescente e dell’adulto

F. Compo (Family Compo), abbreviazione di Family Composition, è un manga di Tsukasa Hōjō. Il fumetto affronta delicate tematiche legate alle varie tipologie di sessualità, descrivendole in modo assolutamente non convenzionale, come un evento naturale della vita; l’opera comunque non vuole essere un saggio, ma una commedia degli equivoci e conserva quindi l’ingenuità tipica del Leggi il resto dell’articolo…

Golden Boy: i fumetti quali strumento per una formazione etica e democratica dell’adolescente e dell’adulto

Golden Boy è un manga scritto e illustrato da Tatsuya Egawa anche adattato come anime. TRAMA La storia parla di Kintaro Oe, un ragazzo di 25 anni che ha lasciato la facoltà di legge dell’Università di Tokyo prematuramente per imparare a vivere veramente facendo esperienza nei più disparati campi. Ha deciso così di viaggiare per Leggi il resto dell’articolo…

Great Teacher Onizuka: i fumetti quali strumento per una formazione etica e democratica dell’adolescente e dell’adulto

«Voglio rimanere un semplice insegnante per tutta la vita!» (motto di Eikichi Onizuka) Great Teacher Onizuka, abbreviato in GTO, è una serie manga ideata da Tōru Fujisawa che racconta le avventure di Eikichi Onizuka, professore ventiduenne ed ex-teppista. TRAMA Eikichi Onizuka è un professore alquanto stravagante, sia nell’abbigliamento che nei metodi d’insegnamento, ed è anche Leggi il resto dell’articolo…

Black Jack: i fumetti quali strumento per una formazione etica e democratica dell’adolescente e dell’adulto

Black Jack è un manga scritto e disegnato da Osamu Tezuka, il “dio dei manga”[1], pubblicato per la prima volta nel 1973. TRAMA Il fumetto racconta le avventure di un chirurgo geniale ma privo di licenza, soprannominato “Black Jack”. Il nome Black Jack è un richiamo alla bandiera pirata con il teschio, chiamata appunto Black Leggi il resto dell’articolo…

Real: i fumetti quali strumento per una formazione etica e democratica dell’adolescente e dell’adulto

Real è un manga realizzato da Takehiko Inoue decisamente fuori dagli schemi, dove l’autore vuole rappresentare delle vicende realistiche (da qui anche il nome dell’opera) che trattano principalmente della vita di tre ragazzi legati in un modo o nell’altro al mondo della disabilità – fisica o sociale – ed in particolare del basket in carrozzina. Leggi il resto dell’articolo…

Nausicaä della Valle del vento: i fumetti quali strumento per una formazione etica e democratica dell’adolescente e dell’adulto

Per iniziare a parlare dei fumetti parto da Nausicaä della Valle del vento, unico manga [1] realizzato di persona da Hayao Miyazaki, che ne ha diretto anche l’omonima trasposizione in lungometraggio animato del 1984. TRAMA «Una potentissima civiltà industriale nel giro di qualche secolo si diffuse in tutto il mondo privando la Terra delle sue Leggi il resto dell’articolo…