L’equilibrio informazionale

Come è noto, la più famosa formula della scienza moderna è senz’altro quella postulata da Albert Einstein, quell’E=mc2 che tutti conoscono e che appare ormai indiscriminatamente ovunque. L’importanza di tale formula è stata evidenziata in molteplici occasioni nei miei articoli, ma è oltremodo fondamentale ribadire, in maniera precisa, il concetto chiave che sottende ad essa, Leggi il resto dell’articolo…

Il controllo della mente sul corpo e l’effetto delle credenze

Le intuizioni di Bruce Lipton sul fatto che sono le credenze a controllare la biologia hanno alla base i suoi studi sulla clonazione delle cellule endoteliali, che rivestono i vasi sanguigni. Le cellule endoteliali che allevava in coltura effettuavano un costante monitoraggio del proprio mondo e cambiavano comportamento in base alle informazioni che ricevevano dall’ambiente. Leggi il resto dell’articolo…

Il Nuovo Corpo: stessa cellula, diversa prospettiva

Negli ultimi secoli lo studio della biologia ha subito delle evoluzioni incredibili, con scoperte equiparabili a quelle del mondo della fisica di cui si è parlato in altri articoli. Nella seconda metà del secolo scorso e con l’inizio del nuovo millennio, grazie anche ad alcune scoperte legate proprio ai concetti derivanti della fisica quantistica, sono Leggi il resto dell’articolo…

Cangrande I della Scala

Terzogenito di Alberto I, dominus di Verona, e di Verde da Salizzole, Canfrancesco, detto sin dall’infanzia “Canis magnus”, nacque il 9 marzo del 1291. Circa la sua infanzia e adolescenza, si hanno scarse informazioni documentarie e cronistiche: nel poema dello storico vicentino Ferretto dei Ferretti si descrive Canfrancesco come un giovane prodigioso che, non divertendosi Leggi il resto dell’articolo…

Black Jack: i fumetti quali strumento per una formazione etica e democratica dell’adolescente e dell’adulto

Black Jack è un manga scritto e disegnato da Osamu Tezuka, il “dio dei manga”[1], pubblicato per la prima volta nel 1973. TRAMA Il fumetto racconta le avventure di un chirurgo geniale ma privo di licenza, soprannominato “Black Jack”. Il nome Black Jack è un richiamo alla bandiera pirata con il teschio, chiamata appunto Black Leggi il resto dell’articolo…